Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

I-LIBER: non giudicare un libro dalla copertina!

La Biblioteca Vivente del Progetto Recovery.net per superare i pregiudizi attraverso il dialogo.

I libri viventi sono persone in carne e ossa, portatori di vissuti che li hanno resi oggetto di pregiudizi e stereotipi, disponibili a raccontarsi e interagire con i propri lettori.

Sabato 30 maggio dalle ore 16 alle ore 19 puoi prendere in prestito un Libro Vivente per 30 minuti, sederti virtualmente con lui, ascoltare la sua storia, fare domande.

La lettura verrà effettuata in video chat individuale tramite utilizzo della piattaforma Zoom.

È obbligatoria la prenotazione in anticipo da effettuarsi compilando il form.

_________

REGOLE DELLA BIBLIOTECA VIVENTE

– Ci saranno tre turni di lettura, con inizio alle ore 16.00, 17.00 e 18.00;

– Ti chiediamo di essere puntuale negli orari di accesso alle stanze virtuali che ti saranno comunicati individualmente;

– Durante e alla fine della lettura puoi interagire con il libro e fare domande;

– La lettura è un’occasione di relazione, anche se a distanza; ti chiediamo di utilizzare una stanza appartata, senza altre persone intorno a te, e di restare in ascolto attivo mentre il libro si racconta a te;

– Al termine dell’incontro, ti chiediamo di fermarti qualche minuto con gli organizzatori per lasciarci le tue impressioni e scrivere nella nostra agenda online un commento sull’esperienza vissuta;

– Ti sarà garantito e richiesto un obbligo alla riservatezza delle informazioni ricevute con divieto di registrazione delle immagini.